Condizioni generali di vendita

/Condizioni generali di vendita
Condizioni generali di vendita 2018-01-06T15:59:21+00:00

Condizioni generali di vendita – Vincenzo Murdolo S.R.L.

In vigore dal 12 dicembre 2017

I Disposizioni Generali

1.1 Denominazione del Sito e titolarità del nome a dominio

1.1.1 Le presenti Condizioni Generali di Vendita (“Condizioni Generali di Vendita” o,  alternativamente, “CGV”) disciplinano l’offerta e la vendita di Prodotti, come infra definiti,  distribuiti tramite il sito web www.vincenzomurdolo.it (“Sito”) da parte di Vincenzo Murdolo s.r.l. con sede legale in via Cappuccini, 57, Taurianova (RC) Partita IIVA 02958720803

1.1.2 Il Sito è di proprietà della Vincenzo Murdolo s.r.l. che è anche il soggetto titolare del nome a dominio.

1.2 Prodotti distribuiti tramite il Sito

1.2.1 I prodotti distribuiti della Vincenzo Murdolo s.r.l. tramite il proprio Sito sono costituiti, in particolare, da torroni e prodotti dolciari e di pasticceria in genere (“Prodotti”). Tutti i Prodotti offerti agli utenti sono illustrati nella homepage del Sito e/o all’interno delle diverse pagine web dello stesso.

Le CGV sono integrate, ove le caratteristiche del Prodotto prescelto lo rendano necessario, da specifiche disposizioni ed istruzioni tecniche di volta in volta indicate sul Sito medesimo (le “Condizioni Particolari”). In caso di contrasto tra le CGV e le Condizioni Particolari prevarranno le seconde.

1.3 Identificazione del soggetto venditore

1.3.1 I Prodotti acquistati sul Sito sono offerti e venduti della Vincenzo Murdolo s.r.l., che è, pertanto, l’unica controparte dell’utente che intenda acquistare uno o più Prodotti tramite il Sito ed è quindi

  1. il soggetto a cui l’utente indirizza il proprio ordine, al fine di accettare l’offerta e concludere il contratto;
  2. il soggetto che assume nei confronti dell’utente gli obblighi di natura precontrattuale derivanti dall’offerta;
  3. il soggetto che conclude con l’utente il contratto, assumendone i relativi obblighi e diritti.

Il contratto concluso tramite il Sito è quindi concluso tra l’utente e la Vincenzo Murdolo s.r.l.

1.4 Ambito di applicazione delle CGV

1.4.1 L’offerta e la vendita dei Prodotti sul Sito costituiscono un contratto a distanza disciplinato dal Capo I, Titolo III (artt. 45 e ss.) del Decreto Legislativo 6 settembre 2005, n. 206 (“Codice del Consumo”) e dal Decreto Legislativo 9 aprile 2003, n. 70, contenente la disciplina del commercio elettronico.

1.4.2 Le presenti Condizioni Generali di Vendita si applicano a tutti i contratti conclusi con la Vincenzo Murdolo s.r.l. sul Sito.

1.4.3 Le Condizioni Generali di Vendita possono essere modificate in ogni momento. Eventuali modifiche e/o nuove condizioni saranno in vigore dal momento della loro pubblicazione sul Sito nella sezione “Condizioni Generali di Vendita”. Gli utenti sono pertanto invitati ad accedere con regolarità al Sito e a consultare, prima di effettuare qualsiasi acquisto, la versione più aggiornata delle Condizioni Generali di Vendita.

1.4.4 Le Condizioni Generali di Vendita applicabili sono quelle in vigore alla data di invio dell’ordine di acquisto e sono disponibili in lingua italiana.

1.4.5 Le presenti Condizioni Generali di Vendita non disciplinano la vendita di prodotti da parte di soggetti diversi della Vincenzo Murdolo s.r.l.

1.4.6 L’utente è tenuto a leggere attentamente le presenti Condizioni Generali di Vendita, che Vincenzo Murdolo s.r.l. mette a sua disposizione nella sezione “Condizioni Generali di Vendita” del Sito e di cui gli è consentita la memorizzazione e la riproduzione, nonché tutte le altre informazioni che Vincenzo Murdolo s.r.l. gli fornisce sul Sito, sia prima che durante la procedura di acquisto.

1.5 Acquisti sul Sito

1.5.1 L’acquisto dei Prodotti sul Sito avviene previa registrazione, ai sensi della clausola 1.6 che segue, ed è consentito sia a utenti che rivestano la qualità di consumatori, sia a utenti che non rivestano tale qualità. Alle persone fisiche l’acquisto è consentito solo a condizione che esse abbiano compiuto gli anni diciotto.

1.5.2 Ai sensi dell’art. 3, I comma, lett. a) del Codice del Consumo si ricorda che rivestono la qualità di consumatori le persone fisiche che, in relazione all’acquisto dei Prodotti agiscono per scopi estranei all’attività imprenditoriale, commerciale, professionale o artigianale eventualmente svolta.

1.5.3 La Vincenzo Murdolo s.r.l. si riserva il diritto di rifiutare o cancellare ordini che provengano

da un utente con cui essa abbia in corso un contenzioso legale;

  1. da un utente che abbia in precedenza violato le presenti CGV e/o le condizioni e/o i termini del contratto di acquisto;
  2. da un utente che sia stato coinvolto in frodi di qualsiasi tipo e, in particolare, in frodi relative a pagamenti con carta di credito;
  3. da utenti che abbiano rilasciato dati identificativi falsi, incompleti o comunque inesatti

1.6 Registrazione al Sito

1.6.1 La registrazione al Sito è gratuita. Per registrarsi al Sito l’utente deve compilare l’apposito modulo, inserendo nome, cognome, indirizzo, codice fiscale e numero di telefono, un indirizzo email e una password, e cliccare sul tasto “Invia”.

1.6.2 La registrazione al Sito, tramite l’apertura di un account personale denominato “I tuoi dati ”, consente, all’utente registrato (“Utente Registrato”), di:

  1. accedere a tutte le informazioni relative agli ordini e ai resi;
  2. gestire i propri dati personali e aggiornarli in qualsiasi momento;
  3. esprimere il consenso al trattamento dei dati personali da parte della Vincenzo Murdolo s.r.l.

1.6.3 Le credenziali di registrazione (indirizzo e-mail e password) devono essere conservate con estrema cura e attenzione. Esse possono essere utilizzate solo dall’utente e non possono essere cedute a terzi. L’utente si impegna a mantenerle segrete e ad assicurarsi che nessun terzo vi abbia accesso. Egli si impegna inoltre a informare immediatamente Vincenzo Murdolo s.r.l., contattandola nei modi che ritiene più opportuno, nel caso in cui sospetti o venga a conoscenza di un uso indebito o di una indebita divulgazione delle stesse.

1.6.4 L’Utente Registrato garantisce che le informazioni personali fornite durante la procedura di registrazione al Sito sono complete e veritiere e si impegna a tenere la Vincenzo Murdolo s.r.l. indenne e manlevata da qualsiasi danno, obbligo risarcitorio e/o sanzione derivante da e/o in qualsiasi modo collegata alla violazione da parte dell’utente delle regole sulla registrazione al Sito o sulla conservazione delle credenziali di registrazione.

  1. Condizioni Generali di Vendita relative all’acquisto di Prodotti

2.1 Informazioni dirette alla conclusione del contratto on line relativo all’acquisto di Prodotti

2.1.1 In conformità al Decreto Legislativo 9 aprile 2003, n. 70 recante disposizioni in materia di commercio elettronico, della Vincenzo Murdolo s.r.l. informa l’utente che:

  1. per concludere il contratto di acquisto di uno o più Prodotti sul Sito, l’utente dovrà completare un ordine in formato elettronico e trasmetterlo alla Vincenzo Murdolo s.r.l., in via telematica, seguendo le istruzioni che compariranno di volta in volta sul Sito;
  2. il contratto è concluso quando l’ordine perviene al server di cui la Vincenzo Murdolo s.r.l. si serve;
  3. una volta registrato l’ordine, Vincenzo Murdolo s.r.l. invierà all’utente, all’indirizzo di posta elettronica indicato, la conferma dell’ordine;
  4. l’ordine sarà archiviato nella banca dati di Vincenzo Murdolo s.r.l. per il tempo necessario alla esecuzione dello stesso e, comunque, nei termini di legge.

2.1.2 La lingua a disposizione degli utenti per la conclusione del contratto è l’italiano.

2.2 Disponibilità dei Prodotti

2.2.1 I Prodotti offerti sul Sito sono quelli illustrati nella homepage del Sito e/o all’interno delle diverse pagine web dello stesso al momento della effettuazione dell’ordine da parte dell’utente.

2.2.2 Qualora il Prodotto risultasse non più disponibile in caso di sopravvenuta indisponibilità del Prodotto, fatti salvi i diritti attribuiti all’utente dalla legge, e, in particolare, dal Capo XIV del Titolo II del Libro IV del codice civile, Vincenzo Murdolo s.r.l. avviserà immediatamente l’utente tramite e-mail. L’utente sarà, quindi, legittimato a risolvere immediatamente il contratto, salvo il diritto al risarcimento del danno, ai sensi e per gli effetti di quanto previsto dall’art. 61, IV e V comma, del Codice del Consumo.

2.3 Informazioni sui Prodotti

2.3.1 Ciascun Prodotto è accompagnato da una scheda informativa che ne illustra le principali caratteristiche (“Scheda Prodotto”). Le immagini e le descrizioni presenti sul Sito riproducono quanto più fedelmente possibile le caratteristiche dei Prodotti. I colori dei Prodotti, tuttavia, potrebbero differire da quelli reali per effetto delle impostazioni dei sistemi informatici o dei computer utilizzati dagli utenti per la loro visualizzazione, specialmente nel caso di Prodotti usati.

Le immagini del Prodotto presenti nella Scheda Prodotto, inoltre, potrebbero differire per dimensioni o in relazione a eventuali prodotti accessori. Tali immagini devono pertanto essere intese come indicative e con le tolleranze d’uso. Ai fini del contratto di acquisto, farà fede la descrizione del Prodotto contenuta nell’ordine trasmesso dall’utente.

2.4 Prezzi

2.4.1 Tutti i prezzi dei Prodotti pubblicati sul Sito sono espressi in Euro e si intendono comprensivi della Imposta sul Valore Aggiunto.

2.4.2 La Vincenzo Murdolo s.r.l. si riserva il diritto di modificare il prezzo dei Prodotti, in ogni momento, senza preavviso, fermo restando che il prezzo addebitato all’utente sarà quello indicato sul Sito al momento dell’effettuazione dell’ordine e che non si terrà conto di eventuali variazioni (in aumento o in diminuzione) successive alla trasmissione dello stesso, fatti salvi i casi in cui i prezzi indicati sul Sito con riferimento ad un dato Prodotto siano sproporzionatamente incompatibili con i prezzi di mercato, a causa di evidenti errori materiali.

2.5 Ordini di acquisto

2.5.1 La proprietà dei Prodotti sarà trasferita all’utente al momento della spedizione, da intendersi come il momento di consegna del Prodotto al vettore (“Spedizione”). Il rischio di perdita o danneggiamento dei Prodotti, per causa non imputabile alla Vincenzo Murdolo s.r.l., invece, sarà trasferito all’utente, quando l’utente, o un terzo dallo stesso designato e diverso dal vettore, entra materialmente in possesso dei Prodotti.

2.6 Modalità di pagamento

2.6.1 Il pagamento dei Prodotti acquistati sul Sito può essere effettuato mediante carta di credito, soluzione di pagamento PayPal e bonifico bancario anticipato.

2.6.2 Pagamento mediante carta di credito

Il pagamento dei Prodotti acquistati sul Sito può essere effettuato mediante carta di credito direttamente tramite il Sito. Le carte di credito accettate sono indicate nel footer della pagina degli acquisti. Vincenzo Murdolo s.r.l. effettuerà l’addebito dell’Importo Totale Dovuto dall’utente all’atto di spedizione dei Prodotti o il giorno lavorativo precedente la spedizione stessa.

I dati riservati della carta di credito (numero della carta, intestatario, data di scadenza, codice di sicurezza) sono criptati e trasmessi direttamente al gestore dei pagamenti. Vincenzo Murdolo s.r.l. quindi non memorizza i dati della carta di credito utilizzata dall’utente per il pagamento dei Prodotti, fatte salve le ultime quattro cifre della carta di credito utilizzata e la data di scadenza della stessa.

2.6.3 Pagamento mediante soluzione di pagamento PayPal

Il pagamento dei Prodotti acquistati sul Sito può essere effettuato mediante la soluzione di pagamento PayPal. Qualora l’utente scelga come mezzo di pagamento PayPal, egli sarà reindirizzato sul sito www.paypal.it dove autorizzerà Paypal a procedere al pagamento su richiesta della Vincenzo Murdolo s.r.l. in base alla procedura prevista e disciplinata da PayPal e ai termini e alle condizioni di contratto convenute tra l’utente e PayPal. I dati inseriti sul sito di PayPal saranno trattati direttamente dalla stessa e non saranno trasmessi o condivisi con Vincenzo Murdolo s.r.l..

Nel caso di pagamento mediante PayPal, l’Importo Totale Dovuto sarà addebitato da PayPal all’utente all’atto di spedizione dei Prodotti o il giorno lavorativo precedente la spedizione stessa.

2.6.4 Pagamento mediante bonifico bancario anticipato

Il pagamento dei Prodotti mediante bonifico bancario anticipato, da effettuarsi prima della spedizione dell’ordine da parte della Vincenzo Murdolo s.r.l.

Copia del pagamento dovrà essere trasmessa via email. Una volta ricvevuta la Vincenzo Murdolo s.r.l. si riserva la facoltà di spedire i prodotti entro 3 giorni lavorativi.

2.6.5 Fatturazione

La fattura commerciale sarà inviata nella spedizione, ovvero sarà inviata in PDF su richiesta all’utente. Durante il procedimento di acquisto sarà pertanto richiesto all’utente di fornire i dati per la fatturazione. Per la emissione della fattura faranno fede le informazioni all’uopo fornite dall’utente che egli dichiara e garantisce essere rispondenti al vero, rilasciando alla Vincenzo Murdolo s.r.l.  ogni più amplia manleva al riguardo.

2.7 Consegna dei Prodotti

2.7.1 La consegna dei Prodotti acquistati sul Sito è effettuata in Italia ed all’estero all’indirizzo di spedizione indicato dall’utente nell’ordine.

2.7.2 Sono messe a disposizione dell’utente diverse modalità di consegna e per ciascuna di esse sono indicati nella Scheda Prodotto i termini di consegna e i relativi costi o metodi di calcolo. Per la consegna in alcune zone potrebbe essere richiesto un costo supplementare. La Vincenzo Murdolo s.r.l.  richiama l’attenzione dell’utente sul fatto che eventuali spese doganali o di importazione potrebbero essere addebitate con riferimento allo Stato di destinazione del Prodotto nel momento in cui il Prodotto raggiunga tale Stato. Tali spese sono a carico del destinatario. Vincenzo Murdolo s.r.l.  non ha alcun controllo su tali spese che possono variare sensibilmente da paese a paese. Per maggiori informazioni Vincenzo Murdolo s.r.l. consiglia l’utente di contattare le autorità doganali del paese di destinazione.

2.7.3 L’obbligazione di consegna è adempiuta mediante il trasferimento della disponibilità materiale o comunque del controllo dei Prodotti all’utente. La consegna si intende al piano strada e sarà effettuata, salvo diversa indicazione, dal lunedì al venerdì nel normale orario di ufficio (dalle ore 9 alle ore 18), escluse le festività nazionali.

2.7.4 L’utente prende atto che il ritiro del Prodotto è un suo preciso obbligo derivante dal contratto di acquisto. La consegna è effettuata, a seconda dei casi, da un corriere espresso nazionale o internazionale incaricato dalla Vincenzo Murdolo s.r.l.. In caso di mancata consegna per assenza del destinatario all’indirizzo specificato nell’ordine, il corriere lascerà nella cassetta delle lettere un Avviso di Passaggio contenente il numero per contattarlo. Il corriere potrà effettuare un altro tentativo di consegna. Nel caso andasse a vuoto anche il secondo tentativo, il pacco sarà depositato “in giacenza” presso il corriere. L’utente è tenuto a ritirare il Prodotto nel termine di 5 giorni di calendario decorrenti dal secondo giorno successivo alla data dell’Avviso di Passaggio.

Non appena il Prodotto sarà riconsegnato Vincenzo Murdolo s.r.l., Vincenzo Murdolo s.r.l.  avviserà per e-mail l’utente chiedendogli di rispondere entro 15 giorni confermando l’indirizzo di consegna originario ovvero indicando un eventuale diverso indirizzo di consegna. Nel caso in cui l’utente non risponda alla richiesta della Vincenzo Murdolo s.r.l. entro 15 giorni, il contratto di acquisto si intenderà risolto di diritto, con facoltà per la Vincenzo Murdolo s.r.l. di trattenere l’Importo Totale Dovuto già pagato dall’utente.

2.7.5 Spetta all’utente verificare le condizioni del Prodotto che gli è stato consegnato. Si raccomanda all’utente di verificare il numero di Prodotti ricevuti e che l’imballo risulti integro, non danneggiato, né bagnato o comunque alterato, anche nei materiali di chiusura (nastro adesivo o reggette metalliche) e lo si invita, nel suo interesse, a indicare sul documento di trasporto del vettore, eventuali anomalie, accettando il pacco con riserva. Il ricevimento senza riserve dei Prodotti, infatti, non consente all’utente di agire in giudizio nei confronti del corriere, nel caso di perdita o danneggiamento dei Prodotti, tranne nel caso in cui la perdita o il danneggiamento siano dovuti a dolo o colpa grave del corriere stesso e fatta eccezione per la perdita parziale o il danneggiamento non riconoscibili al momento della consegna, purché in quest’ultimo caso, il danno sia denunciato appena conosciuto e non oltre otto giorni dopo il ricevimento. Nel caso in cui la confezione presenti evidenti segni di manomissione o alterazione, si raccomanda inoltre all’utente di darne pronta comunicazione alla Vincenzo Murdolo s.r.l.. Resta ferma, in ogni caso, la applicazione delle norme in materia di diritto di recesso, e di garanzia legale di conformità.

2.7.6 Nel caso in cui il Prodotto acquistato non sia consegnato l’utente, ai sensi dell’art. 61 del Codice del Consumo, invita Vincenzo Murdolo s.r.l. a effettuare la consegna entro un termine supplementare appropriato alle circostanze (“Termine Supplementare ex art. 61, III comma, Codice del Consumo”). Se tale termine supplementare scade senza che i Prodotti gli siano stati consegnati, l’utente è legittimato a risolvere il contratto (“Risoluzione del Contratto ex art. 61, III comma, Codice del Consumo”), salvo il diritto al risarcimento del danno. L’utente non è gravato dell’onere di concedere a Vincenzo Murdolo s.r.l.  il Termine Supplementare ex art. 61, III comma, Codice del Consumo (“Casi Esclusi”) se:

Vincenzo Murdolo s.r.l.  si è espressamente rifiutata di consegnare i Prodotti;

il rispetto del termine di consegna indicato durante il procedimento di acquisto e nella conferma d’ordine deve considerarsi essenziale, tenuto conto di tutte le circostanze che hanno accompagnato la conclusione del contratto;

l’utente ha informato Vincenzo Murdolo s.r.l., prima della conclusione del contratto, che la consegna entro una data determinata è essenziale.

In tali circostanze la Vincenzo Murdolo s.r.l.  è obbligata a restituire l’Importo Totale Dovuto già pagato dall’utente.

2.8. Diritto di recesso

2.8.1 L’utente che riveste la qualità di consumatore ha diritto di recedere dal contratto di acquisto del Prodotto senza dover fornire alcuna motivazione e senza dover sostenere costi diversi da quelli previsti all’art. 2.8.5, 2.8.6 e 2.8.7 che seguono, entro il termine di quattordici giorni di calendario.

Il periodo di recesso decorre (“Periodo di Recesso”):

  1. nel caso di ordine relativo al Prodotto, dal giorno in cui l’utente o un terzo, diverso dal vettore e designato dall’utente, acquisisce il possesso fisico del Prodotto;

 

2.8.2. Per esercitare il diritto di recesso, l’utente deve informare Vincenzo Murdolo s.r.l., prima della scadenza del Periodo di Recesso della sua decisione di recedere.

 

2.8.3 A tal fine l’utente può:

  1. utilizzare l’eventuale modulo di recesso tipo messo a sua disposizione nel Sito prima della conclusione del contratto (“Modulo di Recesso Tipo”);

oppure

  1. presentare una qualsiasi altra dichiarazione esplicita della sua decisione di recedere dal contratto (“Dichiarazione di Recesso”).

2.8.4 L’utente ha esercitato il proprio diritto di recesso entro il Periodo di Recesso, se la comunicazione relativa all’esercizio del diritto di recesso è inviata dal consumatore prima della scadenza del Periodo di Recesso. Nel caso in cui l’utente si avvalga della Dichiarazione di Recesso, si invita il consumatore a indicare nella Dichiarazione di Recesso il numero dell’ordine, il Prodotto per il quale intende esercitare il diritto di recesso e il suo indirizzo. Poiché l’onere della prova relativa all’esercizio del diritto di recesso prima della scadenza del Periodo di Recesso incombe sull’utente, è nell’interesse dell’utente avvalersi di un supporto durevole quando comunica a Vincenzo Murdolo s.r.l. il proprio recesso.

2.8.5 L’utente deve provvedere a restituire i Prodotti a Vincenzo Murdolo s.r.l., utilizzando un vettore a propria scelta e a proprie spese, senza indebito ritardo e in ogni caso entro il termine di 14 giorni di calendario dalla data in cui ha comunicato a Vincenzo Murdolo s.r.l. la sua decisione di recedere. Il termine è rispettato, se l’utente rispedisce i Prodotti prima della scadenza del periodo di quattordici giorni. Il Prodotto,  integro e opportunamente imballato, deve essere spedito al seguente indirizzo: Vincenzo Murdolo s.r.l., via Circonvallazione, 160, 89029 Taurianova RC. I costi diretti della restituzione dei Prodotti a Vincenzo Murdolo s.r.l. sono a carico dell’utente. La restituzione del Prodotto a Vincenzo Murdolo s.r.l. avviene sotto la responsabilità e a spese dell’utente.

2.8.6 Se l’utente recede dal contratto, Vincenzo Murdolo s.r.l. procederà al rimborso dell’Importo Totale Dovuto pagato dall’utente per il Prodotto, compresi i costi di consegna, senza indebito ritardo e in ogni caso non oltre 14 giorni di calendario dal giorno in cui Vincenzo Murdolo s.r.l. è stata informata della decisione dell’utente di recedere dal contratto. Il rimborso sarà effettuato utilizzando lo stesso mezzo di pagamento usato dall’utente per la transazione iniziale. Il rimborso può essere sospeso fino al ricevimento dei Prodotti.

2.8.7 L’utente è responsabile unicamente della diminuzione del valore dei beni risultante da una manipolazione del Prodotto diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento del Prodotto. Il Prodotto dovrà comunque essere custodito, manipolato e ispezionato con la normale diligenza e restituito integro, completo in ogni sua parte, corredato da tutti gli accessori e i fogli illustrativi, con i cartellini identificativi, le etichette e il sigillo monouso, ove presenti, ancora attaccati al Prodotto e integri e non manomessi, nonché perfettamente idoneo all’uso cui è destinato e privo di segni di usura o sporcizia. Il recesso, inoltre, trova applicazione al Prodotto nella sua interezza. Esso non può pertanto essere esercitato in relazione a parti e/o accessori del Prodotto.

2.8.8 Nel caso in cui il recesso non sia stato esercitato conformemente a quanto previsto dalla normativa applicabile, esso non comporterà la risoluzione del contratto e, conseguentemente, non darà diritto ad alcun rimborso. Vincenzo Murdolo s.r.l. ne darà comunicazione all’utente entro 5 giorni lavorativi dal ricevimento del Prodotto, respingendo la richiesta di recesso. Il Prodotto rimarrà presso Vincenzo Murdolo s.r.l. a disposizione dell’utente per il ritiro che dovrà avvenire a spese e sotto la responsabilità dell’utente medesimo.

 

2.8.9 Nel caso in cui il Prodotto per il quale è stato esercitato il recesso abbia subito una diminuzione di valore risultante da una manipolazione del bene diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento del Prodotto, l’importo di rimborso sarà decurtato di un importo pari a tale diminuzione di valore. Della circostanza e del conseguente diminuito importo di rimborso Vincenzo Murdolo s.r.l. darà comunicazione all’utente entro 5 giorni lavorativi dal ricevimento del Prodotto, fornendo allo stesso, nel caso in cui il rimborso sia già stato corrisposto, le coordinate bancarie per il pagamento dell’importo dovuto dall’utente a causa della diminuzione di valore del Prodotto.

2.8.10 Il Diritto di Recesso è escluso nel caso una parte dei prodotti sia stata consumata dall’utente.

III. Disposizioni Finali

3.1 Garanzia legale di conformità

3.1.1 Tutti i Prodotti offerti tramite il Sito sono coperti dalla garanzia legale di conformità prevista dagli artt. 128-135 del Codice del Consumo (“Garanzia Legale”).

3.1.2 A CHI SI APPLICA

La Garanzia Legale è riservata ai consumatori. Essa, pertanto, trova applicazione, solo agli utenti che hanno effettuato l’acquisto sul Sito per scopi estranei all’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta. A coloro che hanno acquistato sul Sito e che non rivestano la qualità di consumatori saranno applicate la garanzie per i vizi della cosa venduta, la garanzia per difetto di qualità promesse ed essenziali e le altre garanzie previste dal codice civile con i relativi termini, decadenze e limitazioni.

3.1.3 QUANDO SI APPLICA

Il venditore (e, dunque, per quanto riguarda gli acquisti effettuati sul Sito, Vincenzo Murdolo s.r.l.) è responsabile nei confronti del consumatore per qualsiasi difetto di conformità esistente al momento della consegna del bene e che si manifesti entro due anni da tale consegna e comunque entro la data di scadenza. Nello specifico, si potrà utilizzare la responsabilità per difetto di conformità, fermo restando l’aver eseguito le raccomandazioni di conservazione dei prodotti. Il difetto di conformità deve essere denunciato al venditore, a pena di decadenza dalla garanzia, nel termine di due mesi dalla data in cui è stato scoperto. Per poter usufruire della Garanzia Legale, l’utente dovrà quindi fornire innanzitutto prova della data dell’acquisto e della consegna del Prodotto. E’ opportuno, quindi, che l’utente, a fini di tale prova, conservi la conferma d’ordine o la fattura di acquisto, o il DDT, se applicabile, ovvero qualsiasi altro documento che possa attestare la data di effettuazione dell’acquisto (per esempio l’estratto conto della carta di credito o l’estratto conto bancario) e la data della consegna.

3.1.4 CHE COSA E’ IL DIFETTO DI CONFORMITA’

Si ha un difetto di conformità, quando il bene acquistato:

  1. non è idoneo all’uso al quale servono abitualmente beni dello stesso tipo;
  2. non è conforme alla descrizione fatta dal venditore e non possiede le qualità del bene che il venditore ha presentato al consumatore come campione o modello;
  3. non presenta le qualità e prestazioni abituali di un bene dello stesso tipo, che il consumatore può ragionevolmente aspettarsi, tenuto conto anche delle dichiarazioni fatte nella pubblicità o nella etichettatura;
  4. non è idoneo all’uso particolare voluto dal consumatore e che sia stato da questi portato a conoscenza del venditore al momento della conclusione del contratto e che il venditore abbia accettato.

Sono quindi esclusi dal campo di applicazione della Garanzia Legale eventuali guasti o malfunzionamenti determinati da fatti accidentali o da responsabilità dell’utente ovvero da un uso del prodotto non conforme alla sua destinazione d’uso e/o a quanto previsto nella documentazione tecnica allegata al prodotto.

3.1.5 RIMEDI A DISPOSIZIONE DELL’UTENTE

In caso di difetto di conformità debitamente denunciato nei termini, l’utente ha diritto:

  1. in via primaria alla sostituzione gratuita del bene;
  2. in via secondaria alla riduzione del prezzo o alla risoluzione del contratto, a sua scelta.

3.2. Legge applicabile; Codice del Consumo; Codice di Autoregolamentazione; Composizione stragiudiziale delle Controversie

3.2.1 Il contratto di acquisto concluso sul Sito è regolato dalla legge italiana.

3.2.2 E’ fatta salva la applicazione agli utenti consumatori che non abbiano la loro residenza abituale in Italia delle disposizioni eventualmente più favorevoli e inderogabili previste dalla legge del paese in cui essi hanno la loro residenza abituale, in particolare in relazione al termine per l’esercizio del diritto di recesso, al termine per la restituzione dei Prodotti, in caso di esercizio di tale diritto, alle modalità e formalità della comunicazione del medesimo e alla garanzia legale di conformità.

3.2.3 Si ricorda che nel caso di utente consumatore, per ogni controversia relativa alla applicazione, esecuzione e interpretazione delle presenti Condizioni Generali di Vendita è competente il foro del luogo in cui l’utente risiede o ha eletto domicilio. Nel caso di utente non consumatore, per ogni controversia relativa alla applicazione, esecuzione e interpretazione delle presenti Condizioni Generali di Vendita è esclusivamente competente il foro di Milano.

3.2.4 L’utente che risiede in uno stato membro dell’Unione Europea diverso dall’Italia, può, inoltre, accedere, per ogni controversia relativa alla applicazione, esecuzione e interpretazione delle presenti Condizioni Generali di Vendita, al procedimento europeo istituito per le controversie di modesta entità, dal Regolamento (CE) n. 861/2007 del Consiglio, dell’11 luglio 2007, a condizione che il valore della controversia non ecceda, esclusi gli interessi, i diritti e le spese, Euro 2.000,00. Il testo del regolamento è reperibile sul sito www.eur-lex.europa.eu